Latitante torna a casa della madre per festeggiare Natale: arrestato 35enne

San Marco Evangelista - I carabinieri di San Cipriano d’Aversa, hanno tratto in arresto in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), hanno tratto in...

carabinieri_furto

I carabinieri di San Cipriano d’Aversa, hanno tratto in arresto in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), hanno tratto in arresto Compagnone Antonio, cl. 80, del posto. Il 35enne dovrà espiare la pena residua di anni 2, mesi 6 di reclusione per il reato di rapina commesso in data 07.11.2008, in San Marco Evangelista (Ce). Il Compagnone, dopo l’emissione del suddetto provvedimento, si era reso irreperibile. I carabinieri nel giorno di Natale hanno fatto irruzione nell’abitazione della madre, dove il ricercato si era ivi recato per festeggiare la festività. L’arrestato è stato ristretto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Chiede alla fidanzata di sposarlo durante la sfilata dei bottari | VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento