'Latitante' minorenne catturato dai carabinieri dopo la fuga

Il giovane di 17enne, fuggito dalla comunità Iris, è stato rintracciato a Scampia

A gennaio era evaso da una comunità in provincia di Caserta dove era stato collocato per reati contro il patrimonio. Da allora si erano perse le sue tracce: non lo si era più trovato a casa, dai parenti e neanche nei luoghi solitamente frequentati. I carabinieri della Stazione quartiere 167 di Napoli ieri sera lo hanno infine individuato e catturato in un parco di via Labriola, a Scampia. Si tratta del 17enne M.D., della zona, già noto alle forze dell'ordine per reati di droga e contro il patrimonio.

Il 29 gennaio si era allontanato dalla comunità Iris di San Prisco, dove era stato sottoposto a misura cautelare. Vistosi braccato il minore latitante ha provato a darsi alla fuga saltando in sella a uno scooter privato della targa, ma è stato raggiunto e bloccato. In un primo momento ha provato anche a declinare false generalità, ma portato in caserma per accertamenti, ha ammesso di essere il ricercato. Il mezzo, tra l'altro, era rubato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento