E' 'latitante' da 8 anni, i carabinieri lo catturano in strada

L'uomo, ai domiciliari per spaccio, era scappato da casa

I Carabinieri della Stazione di San Nicola la Strada hanno proceduto all’arresto del cittadino marocchino Said Aidouk, 36enne residente a San Nicola la Strada.

L’uomo, a seguito dell’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa il 7 giugno 2008 dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno per il reato di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, era stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari prima nel Comune di San Nicola la Strada e poi in quello di Teverola. L’8 agosto 2009 Aidouk era evaso dagli arresti domiciliari rendendosi irreperibile.

I militari dell’Arma lo hanno rintracciato in via Lener a Marcianise: il 36enne all’atto del controllo ha esibito un permesso di soggiorno e un passaporto recanti la propria fotografia e le generalità di un suo connazionale, residente ad Entratico (Bergamo).

I Carabinieri, insospettiti dalla fattura dei documenti hanno effettuato i rilievi fotosegnaletici e dattiloscopici che hanno permesso di scoprire la vera identità di Aidouk Said. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione di Marcianise in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • Latte dei Casalesi, i nipoti di Zagaria "gente di serie A, non munnezzaglia"

Torna su
CasertaNews è in caricamento