Rocambolesca fuga nel traffico per fuggire ai carabinieri: sono figlio e nipote di un pregiudicato

I carabinieri li hanno individuati in poche ore. Non si erano fermati all'alt

Erano circa le 09:30 di questa mattina quando nella trafficatissima via Salvo D’Acquisto di Aversa due giovanissimi a bordo di uno scooter modello Honda SH 125 cc., privi del casco, sono fuggiti all’alt intimato da una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Aversa che in quel momento si trovava a transitare per quella via.

Ne è scaturito un breve inseguimento nel corso del quale i militari hanno annotato il numero di targa del mezzo in fuga senza proseguire la corsa allo scopo di preservare l’incolumità degli altri utenti della strada. In breve tempo i Carabinieri hanno individuato gli autori dell’irresponsabile gesto, giungendo dapprima all’identificazione del passeggero, risultato figlio e nipote di due pluripregiudicati (padre detenuto in carcere), successivamente a quella del conducente denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Sono stati elevati, altresì, verbali di contestazione per guida senza casco nei confronti degli esercenti la responsabilità genitoriale per omessa vigilanza sulla condotta dei propri figli. Durante l’anno in corso i militari della Compagnia di Aversa hanno elevato numerose contestazioni per episodi di analogo tenore verso i quali è stata avviata una inflessibile azione di contrasto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento