Infermiera aggredita da un senzatetto in ospedale

L’uomo è stato individuato dalle videocamere e fermato dalla polizia

L'ospedale di Caserta

Ennesima aggressione ai danni del personale sanitario dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta da parte degli utenti. L’ultimo caso è avvenuto venerdì 20 settembre, quando una infermiera in servizio presso il 118 è stata aggredita da un senzatetto nell’area del Front Office.

Solo grazie al tempestivo intervento della guardiania dislocata in varie arie sensibili del nosocomio si è potuto evitare il peggio. 

Il personale impiegato nella centrale operativa, attraverso le videocamere istallate in tutta l’area, sono riusciti ad individuare il clochard, a raggiungerlo e contestualmente ad avvisare la Polizia che ha fermato l’individuo portandolo in questura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento