Rapinatori investiti su viale Carlo III: si cercano le riprese video

Il colpo da 50mila euro fallito, i soldi volati in strada dopo l’incidente

Potrebbero essere le telecamere dei negozi e delle aziende presenti lungo viale Carlo III a poter dare una mano ai poliziotti che stanno indagando sulla rapina fallita di giovedì pomeriggio ai danni di un imprenditore di Caserta. Quest’ultimo era fermo al semaforo nei pressi della concessionaria Ford (proprio al fine tra San Nicola la Strada, Marcianise e San Marco Evangelista), a bordo del suo Porsche Cayenne quando è stato avvicinato da due rapinatori in moto che gli hanno puntato la pistola contro per farsi consegnare la valigetta al cui interno vi erano 50mila euro. Ma dopo essersi impossessato del bottino, i due rapinatori sono stati investiti da un Qashqai che li ha fatti cadere violentemente al suolo, insieme ai soldi che si sono A quel punto i due malviventi sono scappati a piedi verso un furgone bianco, guidato da un complice, che li attendeva poco lontani. Ed ora i poliziotti stanno cercando di verificare se qualche telecamera piazzata lungo viale Carlo III abbia ripreso in volto i rapinatori o il complice: l’ipotesi è che la banda sia scappata verso l’hinterland napoletano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento