Scooter contro auto: il 22enne finisce denunciato e col mezzo sequestrato

Gli agenti della Municipale hanno scoperto che risultava rubato

Coinvolto in un incidente si ritrova col mezzo sequestrato ed una denuncia addosso. E' quanto accaduto ad un 22enne senegalese che questa mattina è rimasto coinvolto in un incidente stradale mentre era a bordo del suo scooter, finendo contro un'automobile. Sul luogo del sinistro stradale, in via Fuori Porta Roma, sono intervenuti gli agenti scelti Giovanni Dallorto e Paolo Santagata della Polizia municipale di Capua: i due agenti hanno constatato che il ciclomotore era oggetto di furto avvenuto in Moncalieri e regolarmente denunciato dal proprietario. Gli agenti non hanno potuto che sequestrare il veicolo e invitare il conducente del ciclomotore , un senegalese di anni 22 S. B. con residenza a Martina Franca presso il Comando di Polizia. Dagli accertamenti effettuati, oltre al furto, gli operatori constatavano che il ciclomotore era privo di assicurazione e il conducente non aveva mai conseguito la patente di guida. S. B. veniva denunciato all'A. G. per ricettazione oltre ai verbali amministrativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento