Prof del Conservatorio ucciso sulla statale: arrestato 20enne

Il conducente dell'auto che ha travolto Rigliari era sotto l'effetto di stupefacenti

Le indagini dei carabinieri

E' stato arrestato il giovane cellolese che ha travolto ed ucciso il 55enne di Teano Paolo Rigliari, docente di sassofono al Conservatorio di Benevento, travolto sull'Appia a Sessa Aurunca mentre si trovava accanto al suo autocarro per il trasporto di cavalli per sostituire una gomma bucata.

Le indagini lampo svolte dai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca hanno consentito rapidamente di chiudere il cerchio sul 20enne che ora dovrà rispondere all'accusa di omicidio stradale. Dagli accertamenti effettuati il ragazzo, recluso agli arresti domiciliari, era alla guida di una Fiat 500 L sotto l'effetto di stupefacenti, in particolare cannabinoidi. 

Nell'incidente oltre a Rigliari è rimasta coinvolta anche un'altra persona che era con lui. E' stato ricoverato in ospedale in gravi condizioni dopo essere stato investito dalla vettura guidata dal ragazzo. Le sue condizioni restano critiche ma sono stazionarie. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento