Investe ed uccide ragazzo in scooter, condannata automobilista

La donna non si è fermata allo stop

Una condanna per omicidio stradale colposo, con rito abbreviato, è stata comminata invece da un diverso giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ad una donna di 64 anni, Rosa Basilicata, di Cervino che due anni fa, a bordo della sua Nissan Micra non fermandosi ad uno stop della frazione di Messercola, tagliò la strada ad un motorino dove c'erano tre ragazzi a bordo. Lo riporta l'AdnKronos. Uno dei giovani, Agostino De Lucia, di 28 anni, di Santa Maria a Vico perse la vita mentre gli altri due rimasero feriti. Il pm aveva chiesto 2 anni e quattro mesi per l'imputata che ha beneficiato delle attenuanti generiche per il concorso di colpa della parte offesa.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento