Muore schiacciato dal trattore dopo l'incidente

La vittima è un 67enne che stava lavorando nel suo appezzamento di terreno

È morto tragicamente mentre lavorava nel suo appezzamento di terreno. Nel primo pomeriggio C.G., 67enne di Roccamonfina, è deceduto mentre era alla guida del suo trattore in località San Domenico. L’uomo stava lavorando il proprio fondo agricolo quando ha perso il controllo del mezzo che si è ribaltato in un fossato, schiacciandolo senza via di scampo. 

La morte è sopraggiunta quasi istantaneamente e l'intervento del 118 ne ha potuto solo constatare il decesso. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Roccamonfina, volte a chiarire le dinamiche dell'accaduto. La salma é stata trasportata all'istituto di medicina legale di Caserta per i successivi esami autoptici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento