ADDIO PASQUALE Il ricordo degli amici: “Manchi già”

Centinaia di messaggi per il 20enne morto nell’incidente

Pasquale Cozzolino è morto in un drammatico incidente nella notte

“Se ne vanno sempre i migliori, buon viaggio amico mio”. E’ uno dei tantissimi messaggi che hanno invaso da questa mattina la pagina Facebook di Pasquale Cozzolino, il 20enne di Orta di Atella morto in un drammatico incidente ad Arzano, nel quale è rimasto ferito anche l’amico 19enne Fiorenzo.

Gli amici sono rimasti sotto choc per questo dramma agostano e su Facebook hanno cercato di sfogare il dolore misto a rabbia. “Buon viaggio vita mia, ti porterò sempre nel mio cuore” ha scritto Salvatore. Gli fa eco Gianluca: “Non ci posso ancora credere, ho il cuore a pezzi. Non so cosa farei per farti ritornare”.

Ed ancora Francesco: “Il destino ci ha separati ma col cuore e con la mente stavamo sempre vicini ogni giorno. Dirsi addio non ha alcuna importanza. Sono i momenti passati assieme che sono davvero importanti. Oggi non mi va di scrivere belle frasi né di far finta che prima o poi tutto passerà e che questo vuoto sarà colmato. Oggi ho solo voglia di dirti che mi manchi e che farei qualsiasi cosa per poterti riabbracciare ancora una volta. Sei l’angelo più bello”. Il sindaco di Orta di Atella Andrea Villano ha annunciato il lutto cittadino per il giorno dei funerali.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

Torna su
CasertaNews è in caricamento