Schianto in scooter, muore a 42 anni

Il cuore di Ettore Puca ha smesso di battere dopo una settimana di agonia in ospedale

Lo schianto si è verificato in autostrada il 22 maggio

Ha lottato come un leone in un letto d’ospedale ma Ettore Puca, 42enne di Cesa, pochi minuti fa ha esalato l’ultimo respiro. Per una settimana è stato ricoverato al ‘Cardarelli’ di Napoli ma intorno alle 19 le sue condizioni sono peggiorate improvvisamente fino a portare il 42enne alla morte.

Ettore Puca è l’ennesima vittima di un incidente stradale: il 22 maggio è rimasto coinvolto in terribile schianto sulla Provinciale Aversa-Caivano. L’uomo era con il proprio scooter quando andò a sbattere violentemente contro una vettura. Perse quasi immediatamente conoscenza e si capì subito che si trattasse di qualcosa di molto grave. Prima la corsa al ‘Moscati’ di Aversa da dove è stato trasferito d'urgenza al nosocomio di Napoli.

E’ stato in coma fino ad oggi, ma non è riuscito a vincere questa sfida con la vita. Domani la salma dovrebbe essere liberata e potrebbero esserci già i funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

Torna su
CasertaNews è in caricamento