Bambino morto, denunciata la donna che lo ha investito

Ricostruita la dinamica dell'incidente, l'automobilista si è fermata per prestare soccorso

È stata identificata e denunciata a piede libero la donna al volante dell’auto che ha investito e ucciso il piccolo Giuseppe, il bambino di 7 anni travolto nei pressi del cimitero di Pietravairano verso le 20 di domenica sera.

Il bambino è stato immediatamente trasferito all’ospedale Santobono di Napoli per la gravità delle ferite riportate, ma nella notte i medici hanno dovuto constatare il decesso del bambino nonostante i tentativi disperati di tenerlo in vita.

Sull’incidente indagano i carabinieri della Compagnia di Capua: nei confronti della donna al volante dell’auto, residente in un paese vicino, non è stato disposto l’arresto, dato che subito dopo l’impatto si è fermata per prestare soccorso. Stando ad una prima ricostruzione Giuseppe, in compagnia dello zio, si sarebbe improvvisamente allontanato verso la strada mentre l’automobilista era in transito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

Torna su
CasertaNews è in caricamento