Identificata l'auto che ha ucciso la donna sulle strisce pedonali

Indagini senza sosta per stanare il 'pirata' scappato dopo l'incidente

Identificata la vettura

Sono ore febbrili quelle che stanno vivendo gli uomini della polizia municipale di Aversa ed i carabinieri per identificare il pirata della strada che giovedì mattina ha investito ed ucciso Rosa Esposito, 82 anni, residente in via Da Vinci ad Aversa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è stata travolta sulle strisce pedonali in via Vito Di Jasi insieme al marito, mentre l'automobilista che l'ha investita è poi scappato. La vettura sulla quale viaggiava il pirata è una AudiQ7 con targa straniera ed è proprio questo particolare che sta rallentando un po' le indagini. Fatto sta che l'inchiesta va avanti sotto l'egida della Procura della Repubblica di Napoli Nord che confida di poter chiudere il cerchio nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio dei contagi: nuovi casi ad Aversa e Castel Volturno

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

Torna su
CasertaNews è in caricamento