Camion danneggia balcone di un'abitazione I FOTO

Paura nella notte sulla Provinciale. E riesplode la polemica

Il balcone danneggiato dal camion sulla Provinciale

Torna di prepotenza attuale il ‘dramma’ dei residenti di via Piave dopo l’istituzione del doppio senso di marcia. Una strada super trafficata che spesso si trasforma in un ingorgo dal quale si riesce ad uscire solo dopo tempo e pazienza. Lunedì sera l’ultimo ‘dramma’: un camion ha praticamente divelto un balcone in quello che è un territorio di Teverola, in una abitazione però nella quale vivono dei cittadini di Carinaro. La strada dove è accaduto il tutto è la Provinciale Carinaro-Teverola, a pochi metri da via Piave.

L’ultimo episodio ha scatenato la rabbia dell’ex vicesindaco Giuseppe Barbato che ha tirato in ballo il Comune di Teverola sottolineando che adesso bisogna “investire del problema anche l’amministrazione di Teverola, non tirando in ballo Carinaro solo per fare scoop”.

Ma alcuni residenti non ci stanno e tornano a puntare il dito sul doppio senso di marcia di via Piave che secondo un cittadino “va abolito al più presto. Se su quel balcone ci fosse stato qualcuno ora staremmo a piangere qualche ferito, o forse ancora qualcosa di più grave. O si toglie il doppio senso o si impedisce a questi camion di passare. Se non si fa né l'una e né l'altra cosa nel giro di massimo un paio di giorni vuol dire che ci sono patti elettorali da mantenere e sui quali fare definitiva chiarezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

Torna su
CasertaNews è in caricamento