Operaio ridotto in fin di vita, arrestato un 52enne

Dovrà scontare 6 mesi di domiciliari dopo la condanna definitiva

L'incidente in un cantiere a Massa Carrara

Arresti domiciliari per Giuseppe C., 52enne di Mignano Monte Lungo per il reato di lesioni gravi cagionate ad un operaio. I carabinieri della stazione di Mignano Montelungo stamattina hanno eseguito l'ordine di esecuzione di condanna definitiva disposta dal Tribunale di Massa Carrara nei confronti del mignanese coinvolto nel 2008 in un incidente in un cantiere un operaio ci rimise quasi la vita. L'uomo è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari a Mignano Monte Lungo dove sconterà gli ultimi 6 mesi della pena definitiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento