Incendio nella scuola: il rogo appiccato coi registri di classe

L'ingresso è stato forzato. Il rogo spento dai pompieri

I danni nella scuola media

Un incendio è scoppiato nel primo pomeriggio di oggi all’interno della scuola media Laurenza di Teano lungo viale Sant’Antonio. A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti in transito in zona che hanno allertato i vigili del fuoco, notando il fumo che usciva dalle finestre del plesso.

incendio scuola media laurenza teano-2

La scuola era stata già chiusa, nello scorso mese di settembre, con un'ordinanza del sindaco Dino D'Andrea per cedimenti strutturali. La squadra dei vigili del fuoco di Teano accorsa sul posto insieme ai carabinieri ha rinvenuto il cancello sul retro dell'edificio forzato, con lucchetto manomesso e libri e vecchi registri di classe avvolti dalle fiamme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini affidate alla  polizia giudiziaria dei vigili del fuoco di Caserta sono ancora in corso volte a scoprire la natura dell' incendio, presumibilmente dolosa. Anche il preside della scuola è giunto presso la struttura per capire l' entitá dei danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Terremoto Lega, arriva Salvini e 2 sindaci mollano il partito

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Salvini torna a Mondragone e stavolta trova sorrisi, mozzarelle e dolci: "Cacciare bulgari fuorilegge" | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento