Bruciano i rifiuti nel mercato ortofrutticolo

Solo l'intervento degli operatori ha evitato il peggio. "Un'ora più tardi e saremmo stati in ginocchio"

Il rogo di rifiuti si è verificato al mercato ortofrutticolo

Paura oggi pomeriggio al mercato ortofrutticolo di Maddaloni dove è scoppiato un incendio tra i cumuli di rifiuti ammassati ormai da un mese per i noti problemi di raccolta.

E' accaduto dopo le 15. Solo l'intervento immediato degli operatori presenti all'interno della struttura ha evitato il peggio anche se è chiaro che la situazione sta diventando insostenibile. "Sarebbe bastato che l'incendio fosse scoppiato nel tardo pomeriggio per metterci in ginocchio" ha confidato a CasertaNews un operatore commerciale presente all'interno della struttura.

Fatto sta che l'emergenza rifiuti rischia davvero di mettere in ginocchio i 24 concessionari è tutto l'indotto. Per ora dal Comune, nonostante l'affidamento ad una nuova piattaforma per smaltire l'umido al costo di 302 euro a tonnellata, non sono giunte altre notizie sul superamento della fase emergenziale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento