Imprenditore si uccide, la lettera straziante a Peppe

Si è tolto la vittima per problemi economici. Oggi i funerali

Si sono svolti oggi pomeriggio nella chiesa dell’Annunziata i funerali dell’imprenditore di Castello Volturno suicidatosi nei giorni scorsi nei pressi del lido che gestiva. Un gesto che ha sconvolto la famiglia e gli amici che, pur conoscendo le difficoltà economiche causate dalla gestione della struttura, non avrebbero mai pensato ad un gesto estremo. E proprio a Peppe è stata indirizzata una lettera da parte di Alfonso Caprio, con tanti ‘perchè’ ai quali purtroppo non ci sarà risposta. 

“Perché te ne se andato via così?

Perché ci hai lasciato increduli?

Perché la tua ironia per la vita non è stata più forte della morte? 

Perché non è servito il sorriso dei tuoi figli?

Perché si è oscurato l’amore per tua moglie?

Perché è scemato l’affetto per i tuoi cari?

Perché è mancato il rischiamo degli amici?

Perché si è spenta la scintilla per la gioia?

Perché ci hai lasciato qui a chiederci questi tanti perché, ai quali non sapremo mai dare una risposta. Perché?”

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

Torna su
CasertaNews è in caricamento