Minacce e stalking, San Valentino in carcere per l’imprenditore

L’uomo arrestato dopo le denunce della sua vittima

È finito in carcere dopo le accuse di stalking da parte della sua vittima A.B., imprenditore 41enne di San Nicola la Strada, tratto in arresto dai carabinieri mercoledì. Un arresto scattato dopo la denuncia della donna, che ha raccontato agli inquirenti l’inferno subito negli ultimi due anni.

Sul 41enne imprenditore pendeva, come riporta ‘Cronache di Caserta’, una misura cautelare che gli vietava di avvicinarsi ai posti frequentati dalla vittima. Nonostante il provvedimento, l’uomo avrebbe continuato imperterrito le sue condotte, arrivando anche a minacciare di morte il figlio della donna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Raid vandalico al comitato elettorale del candidato della Lega

  • Attualità

    Invasione di turisti alla Reggia, lunghe code per il 25 aprile | FOTO

  • Cronaca

    L'ex sindaco torna libero prima delle elezioni

  • Cronaca

    Ruba corrente per alimentare il bunker del boss

I più letti della settimana

  • Poker online e scommesse illegali: 80mila euro nella cassa del clan

  • Sparatoria dopo il colpo, fuga sull'Appia

  • La tragedia di Pasquetta: è morto il medico Zinzaro

  • Imprenditore dei Casalesi al servizio dei Piccolo, Buttone: "Volevo ucciderlo"

  • Truffatrice incastrata nell'ufficio postale finisce alla sbarra

  • Ha ospitato il boss latitante per un debito nella "bisca dei vip"

Torna su
CasertaNews è in caricamento