Minacce e stalking, San Valentino in carcere per l’imprenditore

L’uomo arrestato dopo le denunce della sua vittima

È finito in carcere dopo le accuse di stalking da parte della sua vittima A.B., imprenditore 41enne di San Nicola la Strada, tratto in arresto dai carabinieri mercoledì. Un arresto scattato dopo la denuncia della donna, che ha raccontato agli inquirenti l’inferno subito negli ultimi due anni.

Sul 41enne imprenditore pendeva, come riporta ‘Cronache di Caserta’, una misura cautelare che gli vietava di avvicinarsi ai posti frequentati dalla vittima. Nonostante il provvedimento, l’uomo avrebbe continuato imperterrito le sue condotte, arrivando anche a minacciare di morte il figlio della donna.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento