Minacce e stalking, San Valentino in carcere per l’imprenditore

L’uomo arrestato dopo le denunce della sua vittima

È finito in carcere dopo le accuse di stalking da parte della sua vittima A.B., imprenditore 41enne di San Nicola la Strada, tratto in arresto dai carabinieri mercoledì. Un arresto scattato dopo la denuncia della donna, che ha raccontato agli inquirenti l’inferno subito negli ultimi due anni.

Sul 41enne imprenditore pendeva, come riporta ‘Cronache di Caserta’, una misura cautelare che gli vietava di avvicinarsi ai posti frequentati dalla vittima. Nonostante il provvedimento, l’uomo avrebbe continuato imperterrito le sue condotte, arrivando anche a minacciare di morte il figlio della donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Terribile schianto sull'Appia, tir centra in pieno un'auto: corsa folle in ospedale

  • Imprenditore casertano brevetta un sistema per risparmiare l'energia elettrica

Torna su
CasertaNews è in caricamento