Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

La 36enne aveva forzato il sistema antitaccheggio degli indumenti nel locale del centro Campania

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marcianise hanno tratto in arresto in flagranza di reato di furto Mihaela Cristina Dashai, 36enne rumena in Italia senza fissa dimora.  

La donna si è resa responsabile del furto di 27 capi di abbigliamento, del valore complessivo di circa 1.120 euro presso il negozio “Zara Italia”, sito all’interno del centro commerciale Campania.

In particolare la 36enne dopo aver forzato il sistema antitaccheggio dagli indumenti ed eluso la barriera casse ha tentato di allontanarsi dal centro commerciale venendo bloccata dai militari dell’Arma nella circostanza allertati dalla vigilanza privata. 

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita agli aventi diritto. L’arrestata, verrà giudicata con rito direttissimo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento