Beccata a rubare nel centro Campania, aggredisce i carabinieri

La donna aveva appena effettuato il 'colpo' in un noto negozio

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Marcianise, nella tarda serata di ieri, durante un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato di furto e resistenza a pubblico ufficiale Filomena Espasiano, 48enne di Frattaminore (Na).

La donna si è resa responsabile del furto di 3 capi di abbigliamento, del valore complessivo di circa 45 euro, presso il negozio “Piazza Italia” all’interno del centro commerciale Campania. In particolare la 48enne, grazie all’effrazione del sistema antitaccheggio, ha rubato i capi di abbigliamento tentando poi di allontanarsi dal centro commerciale.

I militari dell’Arma, allertati dai dipendenti del negozio, sono immediatamente giunti sul posto riuscendo a bloccare la donna ed a recuperare l’intera refurtiva, restituendola agli aventi diritto. Nella circostanza Espasiano si è scagliata contro i Carabinieri nel tentativo di sottrarsi al controllo di polizia, senza però riuscire nell’intento. L’arrestata verrà giudicata con rito direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento