Sfregio al Monumento ai Caduti dedicato ai carabinieri morti

Lo sfogo del sindaco: "E' una vergogna". Avviate le indagini

Il Monumento ai Caduti di Teverola dedicato a 14 carabinieri morti

Rubata la targa di bronzo del Monumento che commemora i 14 giovani carabinieri e i 2 civili che persero la vita il 13 settembre 1943 in un sanguinoso attentato. Un episodio che ha scosso tutta la comunità di Teverola ed il sindaco Dario Di Matteo che con disprezzo si limita a dire solamente “è una vergogna”.

Il furto è accaduto stanotte, in via Roma, proprio di fronte all’ex sede del Consorzio Unico di Bacino, ed è stato denunciato ai carabinieri che ora portano avanti le indagini per scoprire chi abbia voluto ‘devastare’ anche la memoria di italiani che hanno perso la vita per la Patria.

In zona sono presenti numerosi esercizi commerciali e non è escluso che qualche telecamera di videosorveglianza abbia ripreso tutta la scena. E pensare che non è nemmeno la prima volta che il monumento viene violato. In passato qualcuno aveva pensato di devastarlo commettendo prima un atto vandalico e poi un oltraggio alla memoria. In un’altra occasione fu presa di mira la corona d’allora deposta pochi giorni prima durante la celebrazione. L’indignazione della popolazione è evidente anche perché è stato commesso anche un altro furto: sono stati rubate alcune luminarie presenti sul territorio. Ma non solamente le lampadine, in pratica tutto un ‘braccio’ di luminarie. Due furti che per adesso non hanno colpevoli, ma i malviventi potrebbero avere le ore contate.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Schianto in autostrada, tre chilometri di coda

  • Scossa di terremoto, torna a tremare il casertano

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

Torna su
CasertaNews è in caricamento