Assalto in banca, i ladri costretti alla fuga a mani vuote

Il raid all'istituto di credito fallito per l'intervento di vigilanza e carabinieri

L’istituto di credito messo a soqquadro, danni pesanti ma per fortuna la fuga a mani vuote. Tentato colpo questa notte di un gruppo di ladri alla filiale di ‘Che Banca’ di Caianello, in via Ceraselle, già finita nel mirino lo scorso dicembre, quando lo sportello Bancomat venne divelto per recuperare i soldi.

Questa volta i malviventi sono entrati all’interno dell’istituto, non riuscendo però a portare via nulla. Il loro ingresso ha fatto scattare l’allarme e sul posto si sono precipitati gli uomini della vigilanza privata e i carabineri, che hanno costretto la banda a scappare rapidamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso le indagini per cercare di identificare i membri della banda tramite i filmati della videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento