Furto di metallo: 43enne condannato

La Cassazione conferma i due anni di pena per il ladro

Il ladro è stato condannato

Furto di materiale ferroso per centinaia di migliaia di euro. Per questo motivo è stato condannato in via definitiva Arturo C., 43 anni di San Cipriano d'Aversa. La Corte di Cassazione ha ritenuto inammissibile il suo ricorso contro la sentenza pronunciata dalla Corte d'Appello di Firenze che gli aveva inflitto 2 anni. 

Per i giudici della Suprema Corte l'istanza è inammissibile in quanto riproponeva le stesse censure già avanzate in Appello. Ed anche la pena inflitta, ad avviso dei magistrati del Palazzaccio romano, è congrua anche per  notevole valore, oggettivamente considerato, del metallo sottratto, ammontante a qualche centinaio di migliaia di euro.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scenata di gelosia al ristorante, torna libero il nipote del boss

  • Cronaca

    Omicidio Zeppetella: Zagaria comparirà in aula

  • Cronaca

    Incendio nella braceria vicino all'ospedale

  • Attualità

    Fiori sulla tomba dell'ufficiale nazista, l'avvocato: "Siamo alla follia"

I più letti della settimana

  • Sparatoria dopo il colpo, fuga sull'Appia

  • La tragedia di Pasquetta: è morto il medico Zinzaro

  • Poker online e scommesse illegali: 80mila euro nella cassa del clan

  • Vola dal balcone, muore sul colpo

  • Imprenditore dei Casalesi al servizio dei Piccolo, Buttone: "Volevo ucciderlo"

  • Ha ospitato il boss latitante per un debito nella "bisca dei vip"

Torna su
CasertaNews è in caricamento