Rubati i cavi di rame dalla stazione, caos sulla Napoli-Roma

Il colpo nella notte a Villa Literno, la circolazione tornata regolare solo questa mattina

Colpo notturno dei ladri nei pressi della stazione ferroviaria di Villa Literno. Ignoti hanno asportato infatti diversi metri di cavi in rame, provocando disagi alla circolazione ferroviaria. 

Dall’una di questa notte infatti la circolazione sulla linea Napoli – Roma (via Formia) è stato rallentata per i problemi causati dal furto, tornando regolare soltanto alle 6 di stamattina. I treni in viaggio hanno registrato ritardi fino a 10 minuti, ad eccezione di un convoglio che ha maturato 50 minuti di ritardo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’asportazione di rame non comporta problemi di sicurezza alla circolazione dei treni - ricorda RFI in una nota - ma solo rallentamenti e ritardi. La sottrazione del materiale, infatti, provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico ferroviario, con arresto immediato dei treni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento