Ladri senza cuore, colpo sacrilego nel cimitero

I malviventi hanno portato via cavi elettrici e portafiori dai loculi

Furto sacrilego all’interno del cimitero di Gricignano di Aversa: portati via alcune centinaia di metri di cavi elettrici che alimentano le cappelle gentilizie. Un ‘colpo’ messo a segno durante la notte, in una zona del cimitero a pochi passi dal parcheggio. Ma se commettere un reato del genere in un cimitero è già di per sé un fatto intollerabile, questi malviventi hanno fatto ancora peggio, portando via addirittura dei portafiori da alcuni loculi. 

Il primo ad accorgersi dell’accaduto il custode, che ha immediatamente avvertito i carabinieri di Gricignano di Aversa. Sul posto è giunto anche l’assessore delegato al Cimitero Giuseppe Diretto.

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Anguria e melone: i frutti dell’estate. Ecco perché mangiarli

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento