Sparatoria dopo il colpo, fuga sull'Appia

I banditi, che stavano svaligiando una casa, hanno esploso diversi colpi per scappare dai carabinieri

La banda è riuscita a fuggire sulla Nazionale Appia

Nottata di terrore quella appena trascorsa a Casapulla, dove una banda di malviventi ha esploso diversi colpi di arma da fuoco per favorire la loro fuga dopo un tentativo di furto in casa. I fatti sono avvenuti poco prima delle 23 di giovedì in via Rimembranza, a poche decine di metri dal Comune: qui infatti almeno 6 uomini hanno tentato il colpo all’interno dell’abitazione di un noto imprenditore del posto, che al momento del raid non era in casa.

Qualcosa però è andato storto, l’auto utilizzata dai malviventi è stata infatti notata da un carabiniere fuori servizio che ha subito allertato i colleghi della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere. Rapidamente i militari sono giunti sul posto, dove i ladri stavano ancora cercando di mettere a segno il furto.

Messa alle strette la banda si è data alla fuga e, per facilitarsi il compito, alcuni dei malviventi hanno sparato colpi di arma da fuoco riuscendo a seminare i carabinieri sulla  vicina Nazionale Appia. 

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Menopausa: ecco i consigli per viverla con serenità

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Lutto a Caserta, muore avvocato

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

  • Muore sul campo da calcetto stroncato da un malore

Torna su
CasertaNews è in caricamento