Colpo grosso dei ladri, razziato il bancomat

I ladri a volto coperto hanno fatto saltare in aria lo sportello in 3 minuti

Una banda specializzata nel ‘fare fuori’ i bancomat degli istituti di credito. I malviventi, tre persone a volto travisato e dotati anche di guanti, per non lasciare alcuna impronta, sono entrati in azione questa notte colpendo lo sportello bancomat della Ubi Banca di Piedimonte Matese, in via Ferritto.

I ladri hanno fatto saltare in aria il bancomat con la tecnica della “marmotta”: un parallelepipedo in ferro riempito di polvere esplosiva, delle esatte dimensioni delle aperture, inserito con l'aiuto di un palanco all'interno del bancomat per poi innescare la deflagrazione.

Le immagini dei sistemi di videosorveglianza hanno ripreso i tre banditi in azione, giunti sul posto a bordo di una Audi A6: per fare il colpo hanno impiegato solo 3 minuti. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese, guidati dal capitano Giovanni Falso.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento