Fidanzato ‘infedele’ beccato a rubare dal conto della compagna

Il giovane casertano, denunciato dai carabinieri, è stato incastrato dalle telecamere dell'ufficio postale

Aveva visto sparire oltre 150 euro dal proprio conto e per questo ha sporto denuncia. La ragazza non avrebbe mai immaginato che a rubarle i soldi fosse il suo fidanzato infedele. È quanto scoperto dai carabinieri della Stazione di Venafro (Molise), che hanno denunciato un giovane originario della provincia di Caserta per furto e utilizzo indebito di carta di credito.

Come emerso dalle indagini, il convivente della vittima aveva utilizzato il bancomat della fidanzata in un ufficio postale, con le immagini della videosorveglianza che lo hanno incastrato. Il ragazzo casertano avrebbe preso la carta dalla borsa della fidanzata mentre quest’ultima dormiva o era impegnata in altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Muore ragazzino di 12 anni dopo essere stato investito in bici

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento