Fidanzato ‘infedele’ beccato a rubare dal conto della compagna

Il giovane casertano, denunciato dai carabinieri, è stato incastrato dalle telecamere dell'ufficio postale

Aveva visto sparire oltre 150 euro dal proprio conto e per questo ha sporto denuncia. La ragazza non avrebbe mai immaginato che a rubarle i soldi fosse il suo fidanzato infedele. È quanto scoperto dai carabinieri della Stazione di Venafro (Molise), che hanno denunciato un giovane originario della provincia di Caserta per furto e utilizzo indebito di carta di credito.

Come emerso dalle indagini, il convivente della vittima aveva utilizzato il bancomat della fidanzata in un ufficio postale, con le immagini della videosorveglianza che lo hanno incastrato. Il ragazzo casertano avrebbe preso la carta dalla borsa della fidanzata mentre quest’ultima dormiva o era impegnata in altro.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

Torna su
CasertaNews è in caricamento