Prelievi in banca col bancomat rubato, nei guai una casertana

E' stata denunciata dai carabinieri della Compagnia di Venafro

È stata denunciata per furto e utilizzo fraudolento di carta di credito. Nei guai è finita una donna originaria della provincia di Caserta, individuata dai carabinieri della Compagnia di Venafro (Campobasso) e segnalata alla magistratura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna, dopo essersi impossessata dei documenti della vittima, eseguiva infatti i prelievi agli sportelli automatici di diversi istituti di credito facendo uso del bancomat della sua vittima, causandole un danno per svariate centinaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento