Prelievi in banca col bancomat rubato, nei guai una casertana

E' stata denunciata dai carabinieri della Compagnia di Venafro

È stata denunciata per furto e utilizzo fraudolento di carta di credito. Nei guai è finita una donna originaria della provincia di Caserta, individuata dai carabinieri della Compagnia di Venafro (Campobasso) e segnalata alla magistratura.

La donna, dopo essersi impossessata dei documenti della vittima, eseguiva infatti i prelievi agli sportelli automatici di diversi istituti di credito facendo uso del bancomat della sua vittima, causandole un danno per svariate centinaia di euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento