Foto in spiagga, allarme pedofilo. Ma poi si scopre la verità

Un ragazzo ha rischiato il linciaggio, poi è stato identificato dai carabinieri

Genitori preoccupati per foto scattate da un ragazzo su una spiaggia a Baia Domizia fa scattare l'allarme pedofilia. Dopo momenti di tensione ed il rischio di un 'linciaggio' per il 'fotografo', la verità viene a galla. L'oggetto del desiderio artistico di un giovane originario di Caserta erano particolari anatomici delle ragazze in spiaggia. Nessuno scatto rubato ai più piccoli. Dopo la reazione del genitore inferocito con spintoni ed insulti, il fotografo si é allontanato dalla spiaggia. Il clamore però ha insospettito i carabinieri di Baia Domizia che hanno voluto chiarire la vicenda. Dal cellulare del giovane casertano sono venuti fuori le foto 'incriminanti' di sederi in bella mostra. Nessun allarme pedofilia, quindi sulle spiagge del litorale domizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

  • Macchia nera, scoperta choc: "Dna umano". Sequestrato depuratore: "Fogne direttamente nel canale"

Torna su
CasertaNews è in caricamento