Firme delle multe false: il caso approda in Consiglio

La denuncia di Speranza per Caserta: "Sigle in stampatello sulle notifiche"

Le code al comando della polizia municipale

Firme false, addirittura in stampatello, sulle notifiche di multe per infrazioni al codice della strada del 2014. Il caso, dopo l'assalto al comando di viale Lamberti da parte di cittadini infuriati, finisce adesso all'attenzione del Consiglio Comunale nel question time convocato per il prossimo 28 marzo.

E' stata la consigliera comunale Norma Naim di Speranza per Caserta a porre l'interrogazione. Nel documento si fa riferimento sia alle firme false sia alla genericità delle contestazioni in cui sono riportate solo una "successione di numeri" ma che non dicono i motivi della sanzione al malcapitato automobilista. Tra le lamentele dei cittadini anche il rimbalzo di resposabilità tra Publiservizi, gestrice del servizio, e la stessa polizia municipale che "ha fatto perdere tempo prezioso ai cittadini coinvolti".

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

  • ADDIO GIANCARLO Fissati i funerali del tabaccaio casertano

  • Un generale dei carabinieri nel Comune guidato dal commissario

Torna su
CasertaNews è in caricamento