Finanziere cade dallo scooter mentre è al lavoro

Il Tar accoglie l'istanza della "causa di servizio"

Il brigadiere è caduto dallo scooter

Ebbe un incidente stradale in via Ferrarecce. Il Tar Campania ha accolto la richiesta di "causa di servizio" di un finanziere in servizio a Caserta.

L'episodio si è verificato il 4 luglio del 2008 quando il militare delle fiamme gialle, Giuseppe L., si stava recando a bordo di uno scooter alla Motorizzazione Civile di Caserta per la consegna di alcune targhe dismesse presso il reparto di Polizia Tributaria. Per evitare di investire un pedone, che all'improvviso attraversò la strada, cadde dallo scooter Sh provocandosi lesioni ad una gamba che rimase schiacciata sotto il peso del mezzo.

Nonostante l'episodio il Comitato di Verifica aveva ribadito il parere negativo sulla causa di servizio, ed in particolare sulla sussistenza del nesso eziologico fra l'infermità e l'attività lavorativa del militare. Decisione che è stata impugnata dinanzi al Tar che ha accolto l'istanza del brigadiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento