Blitz della Finanza in un bar: scatta il sequestro e la denuncia

Trovate nel retrobottega slot machine irregolari

Il blitz della Finanza nel bar

La Compagnia della Guardia di Finanza di Capua ha effettuato un controllo presso un bar di Santa Maria La Fossa, all’interno del quale - nascosti in un retrobottega - sono stati rinvenuti accesi e non collegati alla rete tre apparecchi da intrattenimento “NewSlot” che consentivano il gioco del poker. Poiché il titolare dell’attività è risultato sprovvisto di qualsiasi autorizzazione che giustificasse il possesso e l’uso di apparecchi da divertimento e intrattenimento, in quanto non autorizzato dall’Agenzia Dogane e Monopoli e dalle altre Autorità competenti, si è proceduto al sequestro probatorio delle predette macchinette ludiche nonché delle somme complessivamente raccolte all’interno delle stesse, pari a 323,50 euro, segnalando all’Autorità Giudiziaria il titolare della società. Infine, è stato segnalato all’autorità giudiziaria anche un soggetto trovato intento al gioco delle macchinette non autorizzate all’atto di accesso dei militari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento