Marcianise si accende nel ricordo di Mariopio | LE FOTO

Fiaccolata silenziosa per il 22esimo compleanno del giovane, una corona di fiori all'esterno della villa dove è stato trovato

La fiaccolata per Mariopio a Marcianise

Avrebbe compiuto 22 anni Mariopio Zarrillo proprio ieri. Avrebbe festeggiato con i genitori, poi sarebbe uscito con gli amici e la fidanzata Pia; spento le candeline, scartato i regali. Invece tutto questo non ci è stato perché Mariopio non c'è più, ha deciso di farla finita all'interno di una villa abbandonata in via San Francesco, nella sua Marcianise. 

Da quando è stata dichiarata la sua scomparsa una città intera si è mobilitata e la tragedia di Mariopio ha toccato tutta la comunità marcianisana che ieri si è riversata nelle strade e nelle piazze nella fiaccolata per ricordarlo alla quale hanno partecipato i genitori, gli amici, i parenti ma anche chi non lo conosceva.

Dopo aver deposto una corona di fiori all'esterno del cancello di villa Schiavo, dove il giovane è stato trovato senza vita, il corteo si è snodato silenzioso per le strade della città. Un momento di raccoglimento e partecipazione, "una testimonianza per ricordare Mariopio e provare a lenire il dolore della famiglia", come ha detto il sindaco Velardi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

  • Il coronavirus infrange il sogno di 2 casertani: salta il matrimonio

Torna su
CasertaNews è in caricamento