Famiglia intrappolata durante l'escursione, salvati con un elicottero | FOTO

Genitori e bambina bloccati in un dirupo del monte Tifata

L'atterraggio dell'elicottero (Foto Ciò che vedo in città - SMCV)

Brutta disavventura per una famiglia di San Prisco che voleva passare la giornata Pasquetta sul monte Tifata. Proprio durante l’escursione i tre, padre, madre e figlia piccola, sono rimasti intrappolati in un dirupo tra le rocce impervie, probabilmente allontanandosi troppo dal sentiero.

Dopo aver dato l’allarme, sul posto si sono precipitati polizia, carabinieri e vigili del fuoco. Per cercare di recuperare i tre membri della famiglia si è alzato in volo un elicottero della polizia, che è stato costretto però a ritirarsi perché impossibilitato a raggiungere il dirupo in cui era intrappolata la famiglia.

Sul monte Tifata è stato quindi inviato un elicottero speciale dei vigili del fuoco proveniente dalla provincia di Roma. I caschi rossi sono riusciti a imbracare tutti i membri della famiglia e a portarli in salvo. Tantissime le persone che hanno assistito alla scena, con un lungo applauso che ha accolto la discesa del mezzo aereo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento