Costringono famiglia con figlio disabile a consegnare i soldi della pensione, due arresti

Marito e moglie in manette subito dopo aver 'riscosso' il denaro all'ufficio postale

Sono accusati di estorsione aggravata e continuata ai danni di una famiglia di Castel Volturno, composta da un padre 75enne e due figli, di cui uno con deficit mentale, sottoposti a continue richieste di denaro.

Per questo la Squadra Mobile di Caserta e gli agenti del Commissariato di Castel Volturno hanno tratto in arresto i coniugi Vincenzo De Rosa e Concetta Del Medico, entrambi di Napoli ma residente a Mondragone.

L’indagine coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere ha permesso di accertare come marito e moglie costringessero la famiglia castellana a consegnare mensilmente, e in contanti, la pensione ritirata dall’anziano genitore. Approfittando infatti dell’età avanzata dell’uomo e dello stato di “minorata difesa” dei figli, in particolare di uno affetto da deficit mentale, i coniugi con intimidazioni e vessazioni di ogni genere hanno riscosso mensilmente i soldi della pensione, curandosi persino di accompagnare l’anziana vittima in auto all’ufficio postale per impossessarsi subito del contante.

Lunedì 1 luglio, giornata utile per il ritiro della pensione, Squadra Mobile e agenti del commissariato hanno quindi organizzato un servizio di appostamento e pedinamento per monitorare le fasi dell’estorsione, dal prelievo fino alla consegna ai coniugi. L’intervento ha permesso di sorprendere Del Medico e De Rosa subito dopo essersi impossessati di 1300 euro prelevati dalla vittima.

Durante la successiva perquisizione a casa dei coniugi sono state sequestrate 15 cartucce per fucile calibro 12 detenute abusivamente e documenti d’identità rubati. Questa mattina è stato convalidato l’arresto dei coniugi, denunciati per estorsione aggravata, ricettazione e possesso illegale di munizioni. Per i due è stata disposta la misura cautelare della custodia in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Il vento abbatte le luminarie, alberi e pali della luce a terra | FOTO E VIDEO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

Torna su
CasertaNews è in caricamento