Arrestato mentre cede cobret ad un ragazzo

Ha 37 anni: perquisita anche l'abitazione

A Macerata Campania, i Carabinieri del Comando Stazione hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, Pasquale Ingicco, 37 anni di Macerata. I militari dell’Arma, in via Gobetti, nel corso di un predisposto servizio di osservazione, finalizzato alla prevenzione e repressione di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato il ragazzo mentre cedeva ad una persona di nazionalità italiana, segnalata alla competente autorità amministrativa, 2 involucri di sostanza stupefacente del tipo cobret, per un peso complessivo di 0,80 grammi. La successiva perquisizione eseguita presso l’abitazione dello stesso ha consentito ai militari dell’Arma di rinvenire, nella sua disponibilità, ulteriori 13 involucri di analoga sostanza stupefacente del peso complessivo di 3,81 grammi, nonché la somma contante di 75,10 euro, ritenuta provento dell’illecita attività. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento