Spaccio di droga: arriva la condanna per un giovane pusher

Il giudice ha inflitto 3 anni ed 8 mesi al termine del processo con abbreviato

La sentenza emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere

Tre anni ed 8 mesi di reclusione. E' stata questa la pena inflitta dal gip Ivana Salvatore del tribunale di Santa Maria Capua Vetere a carico di Domenico Brancaccio, di Santa Maria la Fossa, accusato di spaccio di droga.

La sentenza è arrivata al termine del processo celebrato con rito abbreviato al termine del quale il giudice ha emesso una condanna "attenuata" a carico del 25enne accogliendo parzialmente le tesi dell'avvocato difensore del giovane Mirella Baldascino. Il pubblico ministero, infatti, aveva invocato una condanna esemplare: 5 anni ed 8 mesi. Al termine del processo Brancaccio è stato ristretto agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

  • 23 ARRESTI Marito e moglie a capo della banda, in casa trovati 163mila euro in contanti

Torna su
CasertaNews è in caricamento