TERREMOTO Doppia scossa nel casertano

La rilevazione dell'Ingv con epicentro a Francolise: il sisma più forte di magnitudo 2.3

Una doppia scossa di terremoto è stata rilevata questa notte e all’alba dai sismografi dell’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, con epicentro a Francolise.

Il primo sisma, di magnitudo 2.3, è stato registrato alle 4:12 ad una profondità di 2,8 km; il secondo invece questa mattina alle 6:05 ma di magnitudo inferiore, pari a 1.5 e profondità 5,1 km. Per fortuna, data la scarsa potenza del terremoto, non sono stati riportato danni a cose o persone.

Nell’ultimo mese in provincia di Caserta sono state rilevate altre tre lievi scosse di terremoto, tutte localizzate a Rocca d’Evandro: la più forte, di magnitudo 2.3, è avvenuta lo scorso 22 luglio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Inchiesta sul 'pezzotto', parla l'avvocato: "Ecco quali reati possono essere contestati"

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento