Donna trovata morta in casa, disposta l'autopsia

La 36enne rinvenuta da un'amica, la salma trasferita all'istituto di medicina legale di Caserta

Ritrovata senza vita in una 'baracca' a Pescopagano. C. D. L. 36enne originaria del napoletano, è stata ritrovata sabato nei pressi della sua abitazione fatiscente a Mondragone, lungo viale della Felicità, in una delle tante case abbandonate ed occupate abusivamente da molti disagiati. 

A ritrovare il corpo della giovane donna un'amica che, resasi conto del decesso, ha allertato il 118. Il personale medico giunto sul posto ne ha constatato il decesso. La salma é stata traslata all'istituto di medicina legale di Caserta per gli esami autoptici. 

Il cadavere, stando ai primi accertamenti, non presentava segni di violenza, presumibilmente si tratta di decesso per cause naturali. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Mondragone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento