Cadavere nel fiume: la donna potrebbe essere morta 7 giorni prima del ritrovamento

L'identità resta ancora un giallo. Arrivano anche le telecamere di 'Chi l'ha visto?'

Gli anelli trovano addosso alla donna morta nel fiume

E' ancora un mistero l'identità della donna trovata morta nel fiume Garigliano a Sessa Aurunca. Dopo l'appello lanciato dai carabinieri per aiutare a riconoscere la vittima, mostrando anche gli indumenti e, soprattutto, gli anelli che aveva addosso. Secondo quanto emerso ed in attesa dei risultati dell'autopsia, il corpo della donna sarebbe rimasto in acqua almeno una settimana, visto il rigonfiamento. Anche le telecamere della trasmissione Rai 'Chi l'ha visto?' si sono interessate alla vicenda, cercando di dare forza all'appello delle forze dell'ordine per identificare la vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

Torna su
CasertaNews è in caricamento