Si dà fuoco in auto, carabiniere eroe la salva tra le fiamme | LE FOTO

La 64enne si è cosparsa di benzina nella sua Ford Fiesta. E' gravissima in ospedale

I vigili del fuoco sono intervenuti in zona Santa Croce a San Prisco

Appena ha visto quella sagoma agitarsi tra le fiamme all'interno dell'auto non ci ha pensato due volte e si è lanciato nel fuoco per salvarle la vita. E' stato un eroico carabiniere a tirare fuori dalla vettura la donna che si è data fuoco all'interno dell'abitacolo di una Ford Fiesta stamattina a San Prisco, in località Santa Croce, a pochi passi dalla Tifata Gas.

L'episodio si è verificato intorno alle 11. La donna, C.M. D'O., di 64 anni, è giunta sul posto a bordo della sua auto. E' scesa e si è posizionata sul sedile posteriore dove si è cosparsa di liquido infiammabile e si è data fuoco. L'intervento del carabiniere,  libero dal servizio che svolge nel napoletano, ha fatto sì che la donna non morisse di lì a qualche minuto.

Le sue condizioni restano comunque estremamente critiche ed è ricoverata nel reparto grandi ustioni del Cardarelli, a Napoli. Al momento la prognosi è riservata. In zona Santa Croce sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere l'auto avvolta dalle fiamme. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da chiarire le cause dell'estremo gesto da parte della 64enne. A quanto pare la donna non ha lasciato un biglietto o inviato messaggi prima di mettere a punto il suo piano. Sul caso sta indagando la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento