Donna circondata da un branco di randagi: attimi di terrore in strada | FOTO

Salvata da automobilista. Al Comune decine di segnalazioni, ma per ora resta in vigore l’ordinanza “liberi tutti”

La donna aggredita dai cani randagi

Ed anche stavolta è andata bene. Ma quello dei cani randagi a Vitulazio sta diventando un vero problema di “sicurezza”. L’ultimo caso è stato segnalato domenica sera quando una donna è stata letteralmente circondata da un branco di cinque cani che l’hanno aggredita mentre camminava lungo il marciapiede, abbaiando ferocemente. La donna ha vissuto degli attimi di grande paura ed è stata salvata solo dall’intervento di un automobilista che, accortosi della scena, è tornato a marcia indietro con la vettura per fare allontanare gli animali.

Ma, intanto, sono decine le segnalazioni che sono arrivate al Comune, tanto da spingere l’amministrazione comunale guidata da Raffaele Russo a segnalare il caso all’Asl: “Constatato che alcuni cittadini hanno segnalato verbalmente la presenza di branchi di cani randagi in viale Kennedy e in via Luciani e che in alcune occasioni hanno minacciato l’incolumità degli stessi  - si legge in un post sulla pagina ufficiale del Comune su Facebook - considerato che occorre assumere provvedimenti urgenti a tutela dell’incolumità delle persone e delle cose, abbiamo scritto all’Autorità Sanitaria competente chiedendo in considerazione di quanto sopra esposto, si assumano provvedimenti risolutivi ed efficaci a tutela dei cittadini in particolare modo dei bambini”.

Ma c’è un altro problema: ad oggi è ancora in vigore un’ordinanza firmata dal sindaco che riguarda proprio i cani randagi e che prevede che gli stessi vengano rimessi in strada e tenuti liberi. Un provvedimento che già in estate fece molto discutere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento