Licenziati due dipendenti dell'ospedale di Caserta per assenteismo

Massima sanzione disciplinare per un dirigente medico e una infermiera

L'ospedale 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta

Due dipendenti dell’ospedale ‘Sant’Anna e San Sebastiano’ di Caserta sono stati licenziati in seguito ad un provvedimento dell’Udp, l’ufficio provvedimenti disciplinari. La massima sanzione prevista si è resa necessaria nei confronti di un dirigente medico radiologa e di una infermiera. Per entrambe il provvedimento è scattato per motivi di assenteismo.

L’Udp ha seguito il procedimento in tutti i suoi passaggi, dall’istruttoria all’accertamento dei fatti, alla contestazione dell’operato, all’attivazione della procedura del contraddittorio. Portato a compimento ogni singolo passaggio e valutato che i comportamenti sanzionabili disciplinarmente erano stati reiterati nel tempo, l’organismo ha ritenuto di dover comminare la massima sanzione disciplinare prevista, ovvero il licenziamento senza preavviso. Il provvedimento conclusivo è stato adottato dall’azienda ospedaliera con deliberato della direzione strategica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento