Sorpreso a bruciare rifiuti dai cittadini, denunciato dai carabinieri

Fondamentale la collaborazione tra residenti e militari

È stato incastrato da alcuni passanti, che lo avevano notato mentre incendiava in via capo d’isola una piccola area di sterpaglie, tra le quali erano presenti diversi cumuli di rifiuti. 

È stato fermato e denunciato a piede libero dai carabinieri della Stazione di Casal di Principe il 65enne di San Cipriano d’Aversa che nelle ore precedenti era stato segnalato ai militari dai cittadini.

Il fumo e la puzza sprigionati dall’incendio avevano destato l’allarme di alcuni residenti della zona, accorsi sul posto notando il 65enne intento a bruciare le sterpaglie e i rifiuti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento