Ex sindaco detenuto ingiustamente, la burocrazia rallenta mini risarcimento

Del Gaudio dovrà ricevere 2498 euro per 11 giorni di reclusione nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. E lui si sfoga su Facebook: "Ma che giustizia è?"

L'ex sindaco di Caserta Pio Del Gaudio

Ancora ritardi sul risarcimento (esiguo) che lo Stato deve riconoscere all'ex sindaco di Caserta Pio Del Gaudio per l'ingiusta detenzione. 

L'autorizzazione ed il relativo mandato di pagamento del risarcimento da 2498 euro "sono stati trasmessi per i controlli di legge all'Ufficio Centrale di Bilancio per i Servizi del Tesoro", si legge nella nota del Ministero dell'Economia e delle Finanze. E' stato lo stesso ex sindaco a postare il provvedimento sui social network. "Mi sento offeso,indignato,morificato,preso in giro. Ma che Giustizia è?", si legge nel suo post su Facebook. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Del Gaudio venne arrestato nel luglio del 2015 nell'ambito dell'operazione Medea e scarcerato dopo 11 giorni di reclusione nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere prima di essere dichiarato estraneo ai fatti, con la sua posizione che è stata archiviata. Ora il risarcimento, "la mancetta", come lui stesso l'ha definita, che rallenta per motivi burocratici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

Torna su
CasertaNews è in caricamento