Ferito gravemente dopo incidente, revocati i domiciliari a De Rosa

Accolta l'istanza dell'avvocato difensore dopo la testimonianza che l'uomo che era con lui in auto

C'è una svolta importante nell'ambito del processo che imputato Donato De Rosa, l'uomo di Sparanise accusato di aver investito e provocato lesioni permanenti al 17enne di Francolise S.D.R. dopo una lite ed un inseguimento. Il collegio giudicante, presieduto dal dottore Rugarli, del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha infatti accolto l'istanza presentata dall'avvocato Salvatore Piccolo per conto di De Rosa ed ha revocato gli arresti domiciliari, mantenendo solo l'obbligo di dimora nel suo paese. Una svolta che arriva una settimana dopo un'udienza importante, con la testimoninza dell'uomo che era in auto insieme a De Rosa la sera dell'incidente e che ha ridimensionato la posizione dell'imputato. Da qui l'istanza del difensore accolta dal collegio giudicante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento