Il vento abbatte le luminarie, alberi e pali della luce a terra | FOTO E VIDEO

Primi danni per l'ondata di maltempo in provincia di Caserta

Le luminarie sono state abbattute a Villa di Briano

Vento forte e pioggia incessante ha fatto registrare i suoi primi danni nel casertano.

A Falciano del Massico ad essere colpite sono state le luminarie cittadine. Una forte raffica di vento ha sganciato il filo di tensione dove erano posizionate le luminarie di Corso Garibaldi che sono precipitate al suolo. Nessun ferito. L'amministrazione comunale falcianese si è già attivata per le operazioni di ripristino insieme ai vigili del fuoco.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

A Santa Maria Capua Vetere un albero è franato sulla strada in viale Michelangelo serrando la strada ai residenti in una palazzina. Stessa cosa a Teano dove un albero si è abbattuto sulla Casilina. Ed anche a Caserta in viale Edison ed in via GM Bosco, nei pressi dell'incrocio con via Giotto.

albero-7

Ad Aversa, invece, un palo della pubblica illuminazione è stato abbattuto dal vento. A Caserta si registrano problemi elettrici, con Enel che sta provvedendo a risolvere il problema. A Villa di Briano una tettoia è volata in strada.

VILLA DI BRIANO-2

Problemi anche lungo la Domitiana dove un cartellone pubblicitario è stato sradicato dal vento finendo sulla strada statale. Al momento la circolazione è bloccata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso a cacciare nell'impianto idrovoro, sequestrato fucile con 3 colpi in canna

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • Rissa tra clan opposti al ristorante: "Gli ho spaccato la testa. Il fratello voleva uccidermi"

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

  • Un intero quartiere ruba la corrente, insulti e minacce ai tecnici dell'Enel: 25 persone nei guai

Torna su
CasertaNews è in caricamento